Progettare oggi il mondo di domani
Ambiente, economia e sostenibilità
di John Thackara



postmedia books 2017
202 pp.
isbn 9788874901944

 

16,90

  acquista online
 

 

Esiste un'alternativa ad un'economia che distrugge la natura nel nome di una crescita infinita? La risposta di John Thackara è un grande 'sì, esiste!' Grazie ad una vita trascorsa viaggiando, nel suo libro Thackara descrive come in tutto il mondo si stiano creando economie alternative reali. In ogni capitolo l'autore ci presenta chi - da Bali al Brasile, da Dehli alla California - dedica la propria vita a risolvere in modo creativo annose problematiche come la decontaminazione del suolo, la protezione dei fiumi e del verde, la tutela di semi e piante, pendolari del cloud e corrieri e-bike, l'agricoltura biologica e nuovi sistemi di alimentazione, biodegradabilità e nuove forme di pagamento, mobilità e turismo ecosostenibili.

Per fare le cose in maniera diversa, dobbiamo vederle in maniera diversa.
[John Thackara]

Questo libro descrive pratiche sociali che amano tutte le forme di vita, non solo la vita umana. L'incontro con i suoi personaggi infonde nuova fiducia su ciò che l'economia dovrebbe essere oggi, un economia che non abbia come priorità il possesso, il denaro e l'idea di una crescita senza limiti.

"Se ormai diamo per scontato che il World Wide Web sia diventato principalmente il più grande mercato mai concepito dall'uomo, con un pubblico di dimensioni planetarie cui si propongono pubblicità e prodotti di ogni tipo con sistemi sempre più avanzati e innovativi, non è male che qualcuno ci ricordi quali erano le promesse di Internet ai suoi albori. E come sia possibile tenerle vive anche oggi. Nel suo recente libro How to thrive in the next economy, John Thackara, giornalista, scrittore, teorico del design e organizzatore per molti anni del festival "Doors of perception", dedicato al design in un'accezione ampia, come ricerca di strategie per un futuro sostenibile, ci invita a guardare meglio, per rispondere alla domanda che ormai pochi si pongono nei suoi termini più radicali, ovvero: "siamo proprio sicuri che i valori su cui stiamo costruendo il futuro del mondo occidentale siano i migliori?". E anche quando è chiaro – come nel periodo di crisi in cui ci troviamo – che il modello di una crescita sempre più esasperata, che finisce col depredare senza scrupoli l'ambiente, non possa essere perseguito impunemente ancora per molto, si stenta a ipotizzare scenari che siano realmente alternativi".
[ Stefania Garassini, autore di What Is Contemporary Art?, 14 Ottobre 2016 ]

"Abbiamo bisogno di nuovi modi di vedere e raccontare i luoghi e gli artisti sono ben posizionati per aiutarci a farlo. La priorità è favorire l'empatia con l'ambiente e connessioni più fertili tra luoghi e persone. Qui è dove l'arte e lo storytelling si incontrano. ".
[ John Thackara intervistato da Tiziano Bonini, maggio 2016 ]

 





Share |


 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

postmedia books

John Thackara ha una formazione da filosofo e anni di esperienza da giornalista. Autorità riconosciuta a livello internazionale per l'innovazione e la green economy. Per Business Week è "una delle più autorevoli voci per la sostenibilità" mentre Mylene Van Noort sul Wall Street Journal ne ha rimarcato la sua "reputazione internazionale come esperto di design all'avanguardia". Inglese, vive da anni nel sud della Francia e si definisce un narratore di professione. Viaggia per il mondo per raccogliere testimonianze sul modo in cui le persone si stanno organizzando per costruire un futuro ecosostenibile. Da trent'anni osserva la nascita di reti e comunità in tutto il mondo, scrivendone nei suoi libri e insegnando al Royal College of Art di Londra, alla Musashino Art University a Tokyo e sul suo blog, "Doors of Perception", diventato punto di riferimento per il tema dell'ecosostenibilità.

 

Intervento di Meet the Media Guru a La Triennale di Milano il 31 maggio 2016

Acquista 2 copie di questo libro + omaggio

buy buy
26,90


come acquistare in 3 click



Ketty La Rocca