cover300dpi

prime pagine

book of words

Bianco-Valente
Il libro delle parole

Caterina Sinigaglia


postmedia books 2015
128 pp.
isbn 9788874901371
-

s 16,00

acquista online
 
   

Analizzando il percorso artistico di Bianco-Valente, Caterina Sinigaglia affronta i problemi pi¨ stimolanti sperimentati dalla coppia di artisti e dall'arte contemporanea: l'interesse per la tecnologia; la disinvoltura nell'uso di mezzi espressivi diversi; il dialogo continuo con la ricerca scientifica; i rapporti con la musica contemporanea; l'influenza della letteratura; il rapporto con il territorio; l'internazionalitÓ; lo scambio con le culture lontane soprattutto mediorientali; l'attenzione nei confronti del coinvolgimento sensoriale del fruitore; l'importanza lasciata al dato concettuale senza mai tralasciare una certa perfezione formale, un appeal estetico. Le opere di Bianco-Valente scaturiscono da un pensiero omogeneo, frutto di un dialogo continuo tra i due e di uno scambio ininterrotto di idee. Da questo pensiero nascono dei nuclei tematici ricorrenti che spesso Ŕ possibile trovare in una stessa opera e che non di rado vengono esplicitati solo a posteriori, guardando retrospettivamente le opere prodotte e analizzandone i tratti comuni.



curatori





Share |


postmedia books Giovanna Bianco (Latronico, 1962) e Pino Valente (Napoli, 1967) vivono a Napoli dove si sono incontrati nel 1993. Caterina Sinigaglia Ŕ nata a Teramo nel 1988, dopo gli studi classici si laurea in lettere moderne e successivamente in Arti visive a Bologna, dove tutt'ora vive e frequenta la Scuola di Specializzazione in Beni Storico Artistici. Scrive per Artribune e per il portale Arshake.

come acquistare in 3 click

anche su internet bookshop