contemporanee



contemporanee






















Introduzione

Trame: per una mappa transitoria dell’arte italiana femminile
degli anni Novanta e dintorni
di Emanuela De Cecco

Pratiche mediali nell’arte delle donne: 1977-2000
di Gianni Romano

Cindy Sherman: Io sono sempre l’altro
di Ursula Pia Jauch

Francesca Woodman: L’arte come stato mentale
di Gianni Romano

Ana Mendieta: Il mio nome è Ana Maria Mendieta
di Raquel Mendieta

Marina Abramovic: Ecco perché il corpo è una casa
di Katy Deepwell

Annette Messager: Il lato oscuro dell’arte
di Gianni Romano

Sherrie Levine: Immagini rubate
di Craig Owens

Jenny Holzer: Truismi
di Jenny Holzer

Barbara Kruger: L’arte di parlare chiaro
di Thyrza Nichols Goodeve

Guerrilla Girls: I vantaggi di essere una donna artista

Rebecca Horn: Il fiume della vita
di Rosa Olivares

Yayoi Kusama: Parola di Kusama
di Kay Itoi

Kiki Smith: L’arte rimanda a ciò che è assente
di Katerina Gregos

Sophie Calle: Ritual de lo habitual
di Gianni Romano

Nan Goldin: La storia di Nan Goldin
di Mia Fineman

Marlene Dumas: Perché scrivo (d’arte)
di Marlene Dumas

Rosemarie Trockel: Un’intelligenza pungente
di Nancy Princenthal

Mona Hatoum: Questioni di confine
di Dan Cameron

Doris Salcedo: In ogni lamento è contenuto il mondo intero
di E. De Cecco

Roni Horn: Pooling Waters
di Roni Horn

Jeanne Dunning: Se qualcuno mi guarda
di Jeanne Dunning

Zoe Leonard: Documenta IX
di Anna Blume

Sue Williams: Irresistible
di Sue Williams

Karen Kilimnik: Il buono, il cattivo e il troppo bello
di Collier Schorr

Rachel Whiteread: House, un calco nel tempo
di Richard Shone

Andrea Zittel: Proprietà Tascabili: proposta di un nuovo prodotto immobiliare della A-Z
di Andrea Zittel

Liliana Moro: Un passo oltre la soglia del visibile
di Emanuela De Cecco

Eva Marisaldi: Lieto fine
di Roberto Daolio

Pipilotti Rist: Il video come flusso di piaceri
di Carlos Vidal

Sam Taylor-Wood: Tra pubblico e privato
di Gianni Romano

Grazia Toderi: Affreschi che emanano luce
di Ester Coen

Tacita Dean: Le differenze tra un video e un film
di Marcelo Spinelli

Bruna Esposito: È assai difficile che mia madre capisca
di Bruna Esposito

Shirin Neshat: Uno sguardo dietro le quinte
di Shoja Azari

Vanessa Beecroft: La moltiplicazione dello sguardo
di Emanuela De Cecco

Rineke Dijkstra: Teen Angels
di Jerry Saltz

Gillian Wearing: Invadere la privacy
di Ben Judd

Elke Krystufek: Una biografia diversa
di Henry Bounameaux

Margherita Manzelli: Il corpo diafano della pittura
di Teresa Macrì

Tracey Moffatt: Fare arte è quasi terapeutico
di Tracey Moffatt

Luisa Lambri: Una stanza per sé
di Emanuela De Cecco

Eija-Liisa Ahtila: Drammi umani multimediali
di Tiina Erkintalo

Lucy Orta: Nexus architecture
di Roberto Pinto

Marjetica Potrc: Terra promessa
di Francesco Bonami

Kara Walker: Il teatro della crudeltà
di Nancy Spector

Ghada Amer: Intrecci critici
di Candice Breitz

Sooja Kim: Cucire è come dipingere
di Hans Ulrich Obrist

Bibliografia 1980-2002

Indice delle illustrazioni

Indice dei testi








postmedia books